Questo sito è accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalità minori dell'interfaccia saranno visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C.

Modalita' testuale | Alta leggibilita' | Mappa del sito
Photogallery 2009 (foto di Ziga Koritnik)
gallery 2009 (foto di Ziga Koritnik)
Direttore artistico
I nostri amici
I nostri amici
Noi non abbandoniamo gli animali quando partiamo per le vacanze.
Dallo scorso anno Cica, un cagnetta abbandonata, è la mascotte del festival
Proteggiamo le Bocche di Bonifacio! 
Organizzazione
Organizzazione
Racconti sulle bocche
Segui Musica sulle Bocche su Tiscali Video

Edizione 2007 / ...e altro

LUCA LORIA

 

Luca Loria nasce a Oristano  nel 1967 e vive i primi anni della sua vita a Senis, piccolo paese ai piedi della Giara, dove  cresce a contatto con le vere tradizioni sarde. Ha poi l’occasione, durante l’adolescenza, di iniziare a studiare il ballo sardo con la fisarmonica.
Dopo avere apprezzato il grande Orlando Maxia che si faceva notare con le sue launeddas, si trasferisce a Nurachi, dove ha la grande opportunità di ricevere  dal Maestro Stefano Pinna gli insegnamenti necessari per iniziare a studiare le launeddas. Con grande dedizione e pazienza, il maestro gli svela tutti i segreti dello strumento.
Da quel momento per lui le launeddas diventano quasi un’ossessione, che lo costringe ad occupare ogni momento libero per lo studio di uno strumento così difficile.
Dopo circa 7 anni di intenso lavoro, inizia la sua attività concertistica. Accompagna il suo maestro nelle processioni e nei momenti religiosi in chiesa e si esibisce anche da solo. Si reca a Milano  presso il circolo dei sardi di Cinisello Balsamo, dove terrà un concerto. Successivamente suona Roma in occasione della giornata nazionale della musica, insieme al coro “Bellini” di Oristano. Continua ancora oggi a suonare nelle varie piazze della Sardegna.

Il suo repertorio è rappresentato essenzialmente da brani che si suonano in occasione delle sagre paesane  durante le processioni o durante le messe quali: la processione, sa Cunfraria, la pastorella e is coggius suonate sia con i “Cuntzertus” del Fiorassiu che dal Punto d’organo.
Suona, oltre ai vari balli della Sardegna, anche il famoso brano di Dionigi Burranca “Celesti tesoro - ninna nanna del bambino Gesù”.

 





 Scrivi alla Redazione  Versione stampabile  Invia questa pagina
Cerca nel sito:
Richiesta informazioni Richiesta info
Comune di Santa Teresa Gallura
Regione Autonoma della Sardegna


Segui il Festival anche su facebook


Musica sulle Bocche su Youtube
Video promo edizione 2010

Bandakadabra live Spiaggia Rena Bianca 2009 

Timbales live Spiaggia Rena Bianca 2009

Gran Finale Piazza Vittorio Emanuele 2009  

Roberto Piana live Alba Spiaggia Rena Bianca 2009 

Enzo Favata Quintetto Altantico live Piazza Vittorio Emanuele 2009 

Simone Onnis live Chiesa Santa Lucia  2009

Ajò-Jo-Mandi & Youngers live Piazza Vittorio Emanuele 2009  

Nuevo Tango Ensamble live Piazza Vittorio Emanuele 2009  

Aires Tango Quartetto live Piazza Vittorio Emanuele 2009

Quartetto di sassofoni Arcadia live Chiesa Santa Lucia 2009 

Armeria dei Briganti live Capo Testa 2009 

Calixto Oliviedo Band (pt.1) live Piazza Vittorio Emanuele 2009 

Antonio Marangolo e Juan Carlos Biondini live Chiostro del Porto 2009

Bandakadabra e Timbales live Spiaggia Rena Bianca 2009

In questo box č presente l'ultima foto pubblicata nella Galleria fotografica.

Photogallery
Musica sulle Bocche 2012